Istituto Comprensivo
Statale "A. Cesari"

Castel d'Azzano - Verona

Istituto Comprensivo Statale "A. Cesari" 

scuole dell’infanzia primarie e secondaria Cesari di Castel d’Azzano - scuole primaria e secondaria Balladoro di Povegliano Veronese

Via Marconi, 76 – 37060 Castel d’Azzano (VR)
codice meccanografico vric85900v – codice fiscale 93048380237 - codice fattura elettronica UFINC1 - CODICE IPA istsc_vric85900v

VISTO il DPCM del 10 aprile 2020: Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale. (20A02179) (GU Serie Generale n.97 del 11-04-2020);

Sono prorogate fino al 3 maggio 2020:

  • la sospensione dei servizi educativi per l’infanzia e le attività didattiche in presenza nelle primarie e secondarie di primo grado;
  • la sospensione dei viaggi di istruzione , le iniziative di scambio e gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche;
  • l'organizzazione del lavoro dei docenti per lo svolgimento della didattica a distanza: i docenti continueranno ad assicurare la didattica a distanza e l’interazione con gli alunni,  secondo le indicazioni deliberate dai Collegi docenti della scuola primaria del 27/03/2020, della scuola secondaria del 30/03/2020 e della scuola dell'infanzia del 15/04/2020.

Fino al 3 maggio, salvo diverse successive disposizioni, la scuola resterà chiusa ed aprirà solo per esigenze indifferibili ed espressamente autorizzate dal Dirigente scolastico o dal D.s.g.a..

MISURE IGIENICO-SANITARIE

Nell'accesso ai locali si dovranno rispettare le norme igienico sanitarie esposte nei locali, in particolare utilizzare i dispositivi di protezione personale, utilizzare i prodotti disinfettanti per le mani, mantenere la distanze di almeno 1 metro tra le persone.

Si riporta quanto indicato nell'allegato 4 del DPCM del 10 aprile 2020:

Misure igienico sanitarie:

a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e  altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;

b) evitare il contatto ravvicinato con  persone  che  soffrono  di infezioni respiratorie acute;

c) evitare abbracci e strette di mano;

d) mantenere, nei contatti sociali, una distanza interpersonale di almeno un metro;

e) praticare l'igiene respiratoria (starnutire e/o tossire  in  un fazzoletto  evitando  il  contatto  delle  mani  con  le   secrezioni respiratorie);

f) evitare l'uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l'attività sportiva;

g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;

h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;

i) non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;

l) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol.

Cordiali saluti.

Dirigente scolastica

Maria sonia Costa


News inserita il: 15/04/2020