Istituto Comprensivo
Statale "A. Cesari"

Castel d'Azzano - Verona

Istituto Comprensivo Statale "A. Cesari" 

scuole dell’infanzia primarie e secondaria Cesari di Castel d’Azzano - scuole primaria e secondaria Balladoro di Povegliano Veronese

Via Marconi, 76 – 37060 Castel d’Azzano (VR)
codice meccanografico vric85900v – codice fiscale 93048380237 - codice fattura elettronica UFINC1 - CODICE IPA istsc_vric85900v

Si ricorda che in tutte le situazioni in cui non può essere garantito il distanziamento è necessario indossare la mascherina.

La  mascherina può essere abbassata se si è seduti al banco, seduti a mensa o in altre situazioni statiche in cui comunque sia garantito il distanziamento di almeno un metro.

Tutte le volte che l’alunno si muove dal posto deve indossare la mascherina.

Tutte le volte in cui altri alunni per qualsiasi motivo o gli insegnanti  per sostenere nel lavoro gli alunni si muovono all'interno della classe, ove non  è possibile garantire il distanziamento, deve essere indossata la mascherina.

Ogni giorno all’entrata in aula viene consegnata una mascherina chirurgica.

Le mascherine sono fornite dalla Protezione Civile settimanalmente divise in due categorie di prodotto: bianche, specifiche per bambini dai 6 ai 10 anni; azzurre, per adulti.

Avendo rilevato le maestre che  in alcuni casi le mascherine bianche risultano troppo strette per i bambini di 4^ e 5^ della scuola Primaria, in via ordinaria vengono distribuite per queste classi le mascherine azzurre per adulti.

Per le prime tre classi della scuola Primaria è consentita la distribuzione delle mascherine da adulto (azzurre) in sostituzione di quelle bianche (pediatriche) solo in casi eccezionali, per comprovate motivazioni e previo accordo con la coordinatrice di classe e l'autorizzazione della Dirigente.

In tutti gli altri casi è consentita la sostituzione della mascherina in dotazione previo accordo tra  le famiglie che lo richiedono  e la coordinatrice di classe.  In questo ultimo caso, le famiglie  si impegnano a fornire periodicamente la dotazione.

La dotazione di mascherine diverse da quelle fornite deve essere preventivamente autorizzata dalla Dirigente scolastica quale responsabile della sicurezza e referente COVID. La richiesta va inoltrata dal rappresentante dei genitori specificando la marca del prodotto eventualmente fornito in sostituzione. Le mascherine DEVONO essere dotate di Marchio CE o essere prodotte ai sensi dell'art. 15, comma 2 del DL n.18 del 17/023/2020, convertito nella Legge 24 del 24/04/2020 n. 27 in conformità alla norma UNI EN 14683.

La mascherina indossata all’entrata a scuola può essere tolta solo dopo l’uscita, nel corso della frequenza va abbassata sotto il mento o rialzata sul naso. Questa è infatti l’unica modalità che garantisce la non contaminazione ambientale. 

 

News inserita il: 10/10/2020